Newsletter di marketing

Le newsletter sono uno strumento di pubblicità e marketing tra i più efficaci e convenienti. L’abbinamento di informazione push e pubblicità è un’accoppiata vincente, sia per gli editori che per gli inserzionisti.

In un contesto di marketing e commercializzazione le newsletter possono procurare benefici molto importanti. Tra i più comuni, le newsletter:

  1. incrementano il traffico dei siti
  2. incrementano le vendite
  3. incrementano la fidelizzazione ai brand
  4. incrementano la conoscenza della clientela.

Inoltre, grazie alla piena gestione delle variabili di comunicazione, offre al marketing eccellenti possibilità di fare test, verifiche e confronti, in tempi strettissimi.

.

La formula delle newsletter di successo

La newsletter è uno strumento operativo a bassissimo costo finanziario, realizzabile in poco tempo. Quindi, in teoria è una soluzione editoriale aperta a tutti. Di difficile ci sono due punti: la qualità dei contenuti e la quantità di iscritti.

La formula delle newsletter di successo è quella classica di ogni attività editoriale: identità, differenziazione e interesse.
Cioè: avere un’identità precisa (a partire dal nome), un’evidente differenziazione dalla concorrenza e poi offrire informazioni interessanti e piacevoli da leggere.
Un risultato di buon livello non si improvvisa, ma occorre studiare un mix di vari argomenti su un solo tema, per un preciso target di lettori.
Parlare di tutto e per un pubblico scarsamente differenziato non ha senso per le newsletter, perché il sistema delle mailing-list consente di gestire perfettamente i differenti interessi del pubblico (diviso per gruppi e sottogruppi), senza alcun costo aggiuntivo per l’editore.

Verificare il successo di una nuova newsletter è semplice e si misura con due numeri: l’aumento del numero degli iscritti e l’aumento della percentuale di click di lettura.

 

Lascia un commento